attualità

L’accusa degli studiosi: “Il presidente palestinese? Un negazionista”

Mahmoud Abbas è un negazionista? L’accusa, grave, tira in mezzo nientemeno che il presidente dell’Autorità nazionale palestinese. E mette il politico nella stessa categoria dei vari David Irving e Mahmoud Ahmadinejad. Proprio in un momento delicato per i palestinesi, a pochi giorni dalla firma dello storico accordo di riconciliazione tra Fatah e Hamas. (continua…)

Annunci
Standard
attualità

Classifica mondiale della felicità: Israele ok, Palestina ko

Certo, a danesi, svedesi e canadesi va di lusso. Però anche gl’israeliani non se la passano male. Almeno a leggere l’ultimo rapporto Gallup sulla felicità della popolazione. Gli abitanti dello Stato ebraico sono settimi. Felici, felicissimi di vivere in questo piccolo Paese, anche se al confine premono antisemiti, terroristi, islamici dal grilletto facile. E anche se all’interno la classe dirigente non sempre dà motivi per essere ottimisti. (continua…)

Standard
attualità

E all’Eurofestival una transessuale rappresenterà Israele

Poco conosciuta in Italia, famosissima nel suo Paese. Molti europei però se la ricordano bene. Non solo per il nome – Dana International –, ma anche perché ebbe il coraggio di mostrarsi al mondo per quel che era: una transessuale. E perché sarebbe potuta diventare la quinta voce delle Spice Girls, se non avesse detto no. Leggi tutto

Standard
attualità

E il database dell’Olocausto riunisce due cugini

Vivevano a un’ora di macchina di distanza. Dopo decenni di persecuzioni, campi di concentramento, espulsioni di massa, torture, viaggi attraverso l’Europa, avevano deciso di trascorrere i loro ultimi anni di vita in Israele. Lei, Liora Tamir, 65 anni, aveva preso una casa a Tel Aviv. Lui, Aryeh Shikler, 73, ad Haifa. (continua…)

Standard
attualità

Sondaggio in Israele: Shimon Peres è il più amato

A quasi 88 anni continua ad essere il politico preferito dagl’israeliani. Di più: un faro. E ancora: un «brand», un marchio, come ha scritto mesi fa la rivista economica ebraica “Calcalist”. Shimon Peres, presidente d’Israele, è il membro della classe dirigente più amato dalla popolazione secondo un sondaggio del quotidiano “Haaretz”. Peres è apprezzato dal 72 per cento degli intervistati, mentre solo il 20 per cento lo critica. Fra la popolazione araba dello Stato ebraico l’apprezzamento sale al 78 per cento. (continua…)

Standard
attualità

L’accusa di Hrw: in Palestina giornalisti picchiati e arrestati senza motivo

L’autorità palestinese ha più di un problema con la libertà d’informazione. E chi ci va di mezzo sono sempre loro: i giornalisti. Picchiati, messi dietro alle sbarre, minacciati. Solo perché stavano facendo il loro mestiere.

A lanciare un’accusa pesante all’Anp guidata da Mahmoud Abbas è l’ultimo dossier di Human Rights Watch. Che oltre a fare un’analisi degli ultimi mesi, elenca tutti i casi di violenza contro i cronisti palestinesi in Cisgiordania e Striscia di Gaza. (clicca qui per continuare a leggere)

Standard