cultura

Ritorno alle origini

Bono, ex cantante degli U2

Un festival dell’arte. Che celebri l’origine delle tre religioni abramiche: Giudaismo, Cristianesimo e Islam. Firmato: Bono.

La proposta arriva dalle pagine del New York Times che dedica uno spazio importante alle “10 idee che renderebbe interessante il prossimo decennio”. Tra queste, appunto, quella del cantante irlandese ed ex leader degli U2.

Un festival di Abramo, dunque. “Da tenere ogni anno in un posto diverso – scrive Bono -. Ovviamente Gerusalemme come prima tappa sarebbe la migliore scelta possibile”. Il motivo è semplice: “Durante gli anni della guerra irlandese – continua il cantante – un migliaio di band punk-rock nacquero in tutto il Paese. E gli storici sono concordi nel dire che furono gli artisti, non i politici, a riportarci alla pace aprendo uno spazio dov’era possibile dialogare gli uni con gli altri”.

Annunci
Standard