attualità, tecnologia

Love military

Salvare la vita di coppia. Con un sito. E grazie a una tecnologia sviluppata dai militari israeliani. Quanti mal di testa nella scelta del film da vedere con la fidanzata o la moglie. E quante domande interne: sarà triste oggi? Sarà felice? Avrà voglia di un film romantico o di uno comico? O preferisce un cartone animato?

Altro che aspirina! Oggi c’è Yosi Glick. E il suo Jinni. Yosi ha creato un sistema – preso dalla tecnologia militare – basato sul campo semantico scelto dalle persone che si iscrivono al sito. In base alla parola (o alle parole) che inseriscono, il motore di ricerca consente di trovare il film che è più vicino al mood di quella giornata. Insomma, una sorta di Google dell’intrattenimento personale (di 50 categorie) che si aggiorna sempre.

Il progetto è stato avviato grazie alla Startup Factory israeliana. Non esiste ancora una versione italiana. Ma se si possono salvare matrimoni o – al minimo – se si può far passare il cerchio alla testa la versione inglese non è da buttare.

Qui il video di presentazione

Standard