attualità

A volte c’è, a volte no: la geografia (schizofrenica) di Egypt Air su Israele

La cartina (senza Israele) che compare sui monitor a bordo degli aerei della Egypt Air

La cartina (senza Israele) che compare sui monitor a bordo degli aerei della Egypt Air

Ma Israele esiste o no per la Egypt Air? Nel 2011 la compagnia egiziana era finita nell’occhio del ciclone per aver rimosso lo Stato ebraico dalle proprie cartine. Poco più di due anni dopo – come dimostra questa foto scattata a bordo di uno dei suoi aerei – la compagnia egiziana Egypt Air conferma la sua “policy”: Israele, semplicemente, non esiste. Anche se, a ben vedere, si son dimenticati di cancellare una delle sue più grandi città: Beersheba.

Un buco nero che però stavolta sembra valere soltanto sui velivoli.  Perché sul sito ufficiale lo Stato ebraico è stato ripristinato (vedi mappa interattiva). Il tutto in una cartina, quella sul sito, piena di errori geografici. Per esempio: Atene e Larnaca in mare aperto, lontani da Grecia e Cipro. Beirut quasi al confine con Israele. Milano praticamente in Liguria. Piccoli refusi, volendo, di fronte a un intero Paese sparito. (l.b.)

(foto di Flavio Bini)

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...