attualità, tecnologia

ANALISI / Se tra Israele e Gaza scoppia anche la prima guerra “social” al mondo

La voragine provocata da un blitz aereo israeliano su Gaza City (foto Mahmud Hams/Afp)

La guerra annunciata con un tweet. E le minacce, ecco, pure quelle comunicate con un cinguettio. Per non parlare dei poster violenti, dei «most wanted» fatti fuori, degli attacchi hacker. Poi ecco Facebook, i video caricati su YouTube, le foto postate sul profilo Flickr. Mentre sullo sfondo, nel mondo reale, piovono razzi su Gaza e su Israele.

continua a leggere sul Corriere.it

Advertisements
Standard

One thought on “ANALISI / Se tra Israele e Gaza scoppia anche la prima guerra “social” al mondo

  1. Reblogged this on Celikso and commented:
    La guerra annunciata con un tweet. E le minacce, ecco, pure quelle sono stata mandate con un cinguettìo. Di fianco, oltre a Twitter e Facebook, ecco i video caricati sul canale ufficiale di YouTube, le foto da far vedere a tutto il mondo sul profilo Flickr. Oltre, ovviamente, il sito vero e proprio. Per un conflitto «social». Il primo che si ricordi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...