attualità

Liberazione di Gilad Shalit, ecco la lista dei palestinesi che saranno rilasciati

Spunta l’elenco dei detenuti palestinesi che saranno rilasciati tra pochi giorni in cambio della liberazione del soldato israeliano Gilad Shalit. È una lista di 477 (450 uomini, 27 donne) nomi. Molti di loro sono colpevoli di aver complottato contro lo Stato ebraico. Altri, invece, hanno provocato decine di vittime con i loro attentati.

Tra questi ci sono Abdel Hadi Ghanem, terrorista della Jihad islamica, autore – nel 1989 – dell’attentato contro il bus numero 405 della linea israeliana “Egged”. Alla fine, morirono 16 civili. Tra i nomi c’è un altro attentatore. Si tratta di Mohammed Duglas, coinvolto nell’esplosione all’interno della pizzeria “Sbarro” di Gerusalemme nel 2001. Duglas è stato condannato a quindici ergastoli per aver ucciso, all’interno del locale, 19 israeliani.

Gilad Shalit, secondo le voci più fondate, dovrebbe essere rilasciato tra il 18 e il 19 ottobre. Il soldato sarà trasportato in Egitto e da lì volerà verso una base militare israeliana. Ma il papà di Gilad, Noam, continua a ripetere a tutti che il dramma non è finito fino a quando il figlio non metterà piede in casa. E non ha tutti i torti. Perché, tanto per cambiare, il rilascio rischia di subire ritardi per colpa di un’incomprensione tra Hamas e l’autorità israeliana sulla liberazione delle detenute, insieme al primo blocco di palestinesi incarcerati (450 persone in tutto). Secondo Hamas le donne sono 38, secondo lo Stato ebraico 27. Insomma, i conti non tornano. E Gilad rischia di finire in mezzo alla guerra dei numeri.

La lista con i primi 477 nomi (clicca sul link per scaricare il foglio) è stata pubblicata dall’Israeli prison service, l’agenzia carceraria del Paese. Nel documento, oltre all’identificativo, sono indicati l’anno di nascita, la residenza, la data di arresto, la condanna definitiva e anche dove saranno mandati una volti rilasciati in cambio di Gilad Shalit.

Leonard Berberi

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...