attualità

Contro gli attacchi informatici Israele schiera 80 persone

La sicurezza informatica di un intero Paese nelle mani di ottanta persone. Un vero e proprio “cyber commando” che ha il compito di vigilare sulle reti di passaggio dati d’Israele ventiquattrore su ventiquattro. Sempre pronti ad affrontare gli hacker e a difendere l’economia e la logistica. «Chissà perché questa nazione senta il bisogno di formare un team difensivo», s’è chiesto più di un esperto. «Forse perché negli ultimi mesi Gerusalemme ha dato il via alla maggior parte degli attacchi informatici nel Medio Oriente?». (continua…)

Advertisements
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...