sport

Calcio, campionato israeliano con poche sorprese. In attesa dell’Hapoel I. Kyriat Shmona

Nota di servizio: questo blog non si è (quasi) mai occupato di calcio. Soprattutto per colpa di chi lo cura, ignorante in materia (anche se informato sui risultati), ma anche perché – diciamocelo – non è che il campionato israeliano sia così avvincente. Vedere per credere. Però oggi ci proviamo. Almeno a fare il punto della situazione.

***

Tante conferme e poche sorprese in questo avvio del campionato di calcio israeliano. Dopo la quinta giornata, restano in testa le due storiche rivali di sempre: Maccabi Tel Aviv e Maccabi Haifa. Anche se stasera la classifica potrebbe cambiare.

(clicca per ingrandire)

Il posticipo di oggi al calar del sole – ore 18, sia in Israele che in Italia – vedrà di fronte la sorprendente Hapoel Ironi Kyriat Shmona contro l’Hapoel Ramat Gan. La prima, in caso di vittoria, balzerebbe in vetta alla classifica. La seconda, invece, deve ancora recuperare i quattro punti di penalizzazione dopo che la Federazione di calcio israeliana ha scoperto irregolarità finanziarie nei bilanci dello scorso campionato.

Una squadra a corrente alternata l’Hapoel Ironi Kyriat Shmona. Se due anni fa era precipitata in Liga Leumit (una sorta di Serie B) chiudendo ultima in classifica, l’anno scorso è tornata nella Premier League (la Serie A) dopo aver dominato nella categoria inferiore.

Tornando alla quinta giornata, si registra il passo falso del Maccabi Haifa, fermata in casa (3 a 3) dal Beitar Jerusalem, una squadra che viaggia di solito negli ultimi posti della classifica. Dello stop ne approfitta il rivale diretto – il Maccabi Tel Aviv – che vince di misura (2 a 1) contro l’Hapoel Petah Tikva.

Vittoria esterna preziosa per un altro team famoso in Europa, l’Hapoel Tel Aviv che battendo per 3 a 1 il Maccabi Netanya può navigare in acque più tranquille, anche se lontano dalla vetta di cinque punti. In coda alla classifica si muove poco: pareggiano Maccabi Petah Tikva e Ashdod, mentre l’Hapoel Beer Sheva sfrutta la sfida con l’ultima in classifica – il Bnei Sakhnin – per raccogliere tre punti importanti che la portano a metà classifica.

Questi i risultati dopo la quinta giornata:
Maccabi Haifa – Beitar Jerusalem 3-3 (giocata sabato)
Hapoel Akko – Hapoel Haifa 2-1
Hapoel Ashkelon – Bnei Yehuda 0-0
Hapoel Beer Sheva – Bnei Sakhin 1-0
Maccabi Netanya – Hapoel Tel Aviv 1-3
Maccabi Petah Tikva – Ashdod 2-2
Maccabi Tel Aviv – Hapoel Petah Tikva 2-1
Hapoel Ironi Kyriat Shmona – Hapoel Ramat Gan (oggi alle 18)

© Leonard Berberi

AGGIORNAMENTO DEL 5 OTTOBRE: Come previsto, l’Hapoel Ironi Kyriat Shmona ha battuto con uno striminzito 1 a 0 l’Hapoel Ramat Gan. La squadra – in seconda categoria l’anno passato – balza al primo posto in classifica con 13 punti. (l.b.)

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...