attualità

Nella scuola di Ner Etzion dove i nuovi iscritti sono tutti figli d’immigrati. O quasi

La scuola mono-etnica di Ner Etzion (foto Nir Keidar)

La scuola religiosa di Ner Etzion, nei pressi di Petah Tikva, un tempo era il fiore all’occhiello del paesino. Poi vennero gl’immigrati etiopi.

Ci portarono i loro figli. E ancora altri figli. Nel frattempo, i genitori ebrei iniziavano a spostare i loro ragazzi altrove. In istituti sempre religiosi, ma meno multietnici e – a detta loro – «più sicuri». E’ successo un po’ come in una scena del film “Vai e vivrai“.

Nelle scorse settimane le famiglie africane – racconta il quotidiano Haaretz – hanno chiesto di poter iscrivere i loro figli altrove. In classi più variegate e non in scuole-ghetto. Ma dal Ministero dell’istruzione è arrivata una risposta secca: non possiamo costringere gli altri istituti a prendere i vostri figli.

Risultato: nell’anno scolastico 2010-2011, nella scuola di Ner Etzion ci saranno 290 bambini. Di questi, 289 di origine etiope. L’unico non africano è iscritto alla prima elementare. Si chiama Ran, è di carnagione chiara e, assicura il papà, il rabbino Amiel Keinan, «non avrà problemi a crescere e a imparare in una scuola di soli ragazzi di colore».

«Ran maturerà in un ambiente che gli insegnerà la diversità e la tolleranza», ha continuato il papà. Che poi non ha risparmiato le critiche ai suoi connazionali: «Mi vergogno e provo schifo per quei genitori che hanno tolto in massa i loro bambini ebrei da questo istituto solo perché c’erano studenti di colore».

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...