attualità

La soldatessa di Facebook: “Ammazzerei e macellerei volentieri gli arabi”

«Io non sono una torturatrice. Anzi, ho sempre trattato con il massimo rispetto e amore tutti i detenuti palestinesi». «Gli arabi li ammazzerei volentieri. Anzi, li macellerei pure». Due frasi, due concetti, stessa persona a pronunciarli.

Eden Abergil, è la ragazza israeliana diventata – tristemente – famosa per aver pubblicato delle foto con lei divertita a fianco ai detenuti palestinesi legati e bendati. Se fino a ieri continuava a negare di essere una ex soldatessa sadica, oggi ha cambiato registro. Ha iniziato a offendere tutti quelli che si erano occupati del caso. E a lanciare strali contro gli arabi.

«In una guerra non ci sono regole», ha scritto ieri Eden nella sua pagina Facebook. Che ha passato tutto il giorno a rispondere – piccata – ai tanti fotomontaggi pubblicati su molti profili del social network e che prendevano in giro lei.

«Non permetterò a nessuno di rovinare la mia vita perfetta», ha replicato a una ragazza, sempre via Facebook. «Non intendo sopportare le lagne degli amanti degli arabi e non sono per nulla pentita di quello che ho fatto». E via così. Con offese e sfottò.

Leonard Berberi

Leggi anche: Abusi, violenze, pestaggi. Le soldatesse cattive dell’esercito israeliano

Annunci
Standard

2 thoughts on “La soldatessa di Facebook: “Ammazzerei e macellerei volentieri gli arabi”

  1. marco ha detto:

    E certo, il primo sintomo di una vita perfetta è la voglia di macellare gente. Esercito, io darei una controllata a ste visite mediche…
    saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...