attualità

Hebron, sei soldati si mettono a ballare. Il video spopola su YouTube, ma poi sparisce

C’è un video che imbarazza Israele. O meglio: il suo esercito. E infatti di quel video non ce n’è più traccia. Se non qui, a Falafel Cafè.

Nel filmato si vedono sei uomini vestiti da soldati israeliani sbucare da un angolo. Si guardano intorno. Seguono le loro perlustrazioni puntando il fucile semi-automatico qua e là. In sottofondo si sente un muezzin cantare. Nella parte opposta della strada c’è qualcuno che filma. In giro non c’è nessun altro. Se non un gatto bianco-nero che sfugge agile. La voce del religioso scompare dopo pochi secondi e i militari si mettono in fila per tre, s’inginocchiano e aspettano. All’improvviso parte una canzone. È “Tik tok” della cantante Ke$ha.

I sei uomini prima si rialzano, poi si guardano attorno con aria sorpresa e alla fine si mettono a ballare. Passo destro avanti, poi quello sinistro, mani tese di fronte e poi via a toccar le natiche, quindi una rotazione di bacino e per finire un saltino di pochi centimetri a destra o a sinistra. Da una finestra qualcuno si affaccia per vedere cosa succede. Poi scompare. I sei militari-ballerini smettono subito di ballare e riprendono a perlustrare la zona.

L’intera sequenza – chiamata “Rock the Casbah” – era stata pubblicata su YouTube e il sito del quotidiano israeliano Ma’ariv l’aveva ripreso in prima pagina. Secondo l’indicazione di chi aveva caricato il video, il ballo ha avuto luogo in una delle vie di Hebron, città palestinese divisa in due dove vivono circa 500 coloni ebrei e quasi 200mila palestinesi. Una scena che i vertici dell’Idf, l’esercito israeliano, non hanno apprezzato per nulla. Per questo l’hanno rimosso.

Nel frattempo si sono preoccupati di far sapere ai media israeliani che si stanno occupando del caso. Quando i sei soldati saranno identificati per loro scatteranno sanzioni disciplinari.

Ma in Israele e fuori il video sta suscitando così tante simpatie nei confronti dei soldati e dell’esercito dello Stato ebraico come non si era mai visto da mesi. Sulla rete non si contano i commenti di apprezzamento per quello che hanno fatto. E questa improvvisa popolarità potrebbe girare davvero a favore d’Israele. Dopo che, il 31 maggio scorso – giorno dell’attacco alla Freedom Flotilla – aveva raggiunto tassi d’impopolarità preoccupanti.

© Leonard Berberi

(ultimo aggiornamento: 6 luglio 2010, ore 12.57)

Annunci
Standard

19 thoughts on “Hebron, sei soldati si mettono a ballare. Il video spopola su YouTube, ma poi sparisce

  1. tommaso ha detto:

    Da dove veniva quella musica? Non si capisce. Vedere soldati che ballano, però, fa un certo effetto. Sono gli stessi soldati per scaricheranno fuoco e fiamme sui Palestinesi?

    • Andrea ha detto:

      No Tommaso, quei soldati faranno il possibile per arrestare in tempo terroristi in cooperazione con l’ANP, per evitare che rompano la fragile tranquillità che c’è in Cisgiordania, grazie alla quale si avvicinano nuove prospettive di pace

  2. Pingback: Dietro le quinte di “Rock the Casbah”, il video che spopola sulla rete « Falafel cafè

  3. Pingback: Lo Yedioth Ahronoth: “Quei soldati sono i nostri migliori ambasciatori” « Falafel cafè

  4. Pingback: Impazza su YouTube il video del sopravvissuto-ballerino ad Auschwitz. E’ polemica « Falafel cafè

  5. Pingback: Il male oscuro dei soldati israeliani: già 19 suicidi nei primi sei mesi dell’anno « Falafel cafè

  6. Pingback: Anonimo

  7. Pingback: Il 2010 di “Falafel Cafè” « Falafel cafè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...