attualità, cultura

Israele, libri di storia incompleti. Scoppia la polemica

Bambini giocano nei pressi di Beirut - nel 1982 - su quello che resta di un carro armato impegnato nella guerra del Libano (foto: Steve McCurry)

La prima guerra del Libano? Mai combattuta. Gli Accordi di Oslo? Mai firmati. I libri di storia delle scuole israeliane iniziano a diventare motivi di scontro durissimo tra intellettuali e storici da una parte e il governo dall’altra. Perché – accusano i primi – «ai nostri figli viene insegnata una storia parziale, incompleta e in alcuni passaggi senza senso».

«Non possiamo mettere nei libri di testo tutti gli eventi storici», si giustificano dal Ministero dell’Educazione. Ma la polemica scatenata qualche giorno fa, quando gli insegnanti hanno ricevuto le linee guida dei prossimi tre anni, rischia di mettere a nudo un sistema educativo che soffre da sempre le troppe lacune.

Le lezioni di storia – fa sapere il quotidiano Haaretz – saranno suddivise in due blocchi. Gli argomenti sono quelli soliti: il Nazismo, l’anti-semitismo, la Seconda guerra mondiale, l’Olocausto, la costruzione dello Stato d’Israele nel Medio Oriente. Senza dimenticare i conflitti nell’area, a partire dalla guerra del 1973, e gli accordi di pace tra Israele, Egitto e Giordania.

Nessuna menzione per la prima guerra in Libano o gli Accordi di Oslo. «Ci vogliono almeno 20-30 anni prima di arrivare ad avere una prospettiva storica attendibile», hanno da sempre fatto sapere dal ministero dell’Educazione. Ma, hanno fatto notare gli studiosi, «com’è possibile che questo lasso di tempo non valga per il capitolo che riguarda l’immigrazione ebraica in Israele degli ultimi due decenni?».

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...