attualità

Israele, un villaggio ultraortodosso dà la caccia agli arabi

Si nascondeva negli angoli meno battuti di un seminario di religiosi ultraortodossi. Non sapeva, il povero palestinese, di essere finito in una trappola. Una trappola che poi ha dato il via a una vera e propria caccia all’arabo. Non solo all’interno della struttura. Ma in tutta la città.

Ebrei ultraortodossi passeggiano per le vie di Bnei Brak

Bnei Brak, vicino a Tel Aviv, è un cumulo simpatico di basse casette e alta considerazione per la Torah. Ma da qualche giorno Bnei Brak ha deciso di fare pulizia. Di immigrati. Di palestinesi. Di musulmani. «Com’è noto, per molti anni abbiamo sofferto la presenza di lavoratori stranieri – c’è scritto nella comunicazione inviata a tutti gli abitanti –. Una parte di questi appartiene alla minoranza araba che crea terrore nel cuore della città, che vaga senza meta nelle trombe delle scale e nei portici dei nostri palazzi, che provoca i nostri figli, che fa cose che non si possono scrivere».

Ma non è solo questo. «Con nostro grande rammarico i proprietari delle attività commerciali della zona hanno iniziato a impiegare lavoratori arabi, in particolar modo le donne musulmane. Questa cosa noi non possiamo e non dobbiamo accettarla».

E via, a ricordare quello che dice la Halacha, il complesso di norme codificate della legge ebraica: «Secondo quello che prescrive il nostro Talmud – continua la lettera aperta – è vietato l’impiego di arabi perché con loro siamo in pericolo. Dopo tutto siamo in guerra con loro…». Quindi la conclusione: «Se diamo lavoro agli arabi lo obblighiamo a rimanere sul nostro territorio e potremmo renderci complici del controllo islamico sulla Terra Santa».

Benzina sociale pura. A due passi da Tel Aviv.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...