attualità

Striscia di Gaza, Erdogan diventa il nome più gettonato per i neonati

Torna di moda dare ai neonati i nomi dei politici famosi. In Israele se la ricordano ancora la storica decisione di un palestinese – Ibrahim Kidasa – di dare ai tre gemelli i nomi di Menachem Begin (ex premier di Gerusalemme), Jimmy Carter (ex presidente Usa) e Anwar Sadat (ex raìs egiziano). L’aveva fatto in onore degli accordi di Camp David del 1978. Accordi che dovevano risolvere la situazione mediorientale.

Poi s’è visto com’è andata a finire. Per loro, i paesi, ancora in crisi. E per i gemellini. Uno, Begin, ucciso a colpi di pistola a metà marzo di quest’anno. L’altro, Sadat, frequentatore abituale delle galere. L’ultimo, Carter, che continua a vivere una vita di stenti e qualche notte in cella per ubriachezza molesta.

Il neonato di Gaza chiamato Reçep Erdogan avvolto in bianco e rosso, i colori della Turchia (foto Ap)

Ora c’è questa famiglia di Khan Younis, sud di Gaza, che ha deciso di chiamare il terzo figlio appena nato come il premier turco, Reçep Erdogan, per ringraziarlo. A renderlo noto – con toni trionfalistici – è il ministro degli Affari interni palestinese.

«Abbiamo iniziato ad ammirare Erdogan ancora prima della sua presa di posizione sulla flottiglia della pace», dicono i neo-genitori. «Il premier turco è una guida preziosa e ha preso decisioni in favore della nazione palestinese e della legittimazione dell’autorità sulla Striscia di Gaza», ha dichiarato il papà, Saleh Abu Shamala.

Da Gaza fanno sapere che Erdogan Jr. non sarà l’unico a chiamarsi così. Anzi. Membri di Hamas ritengono che il nome del primo ministro turco diventerà uno dei nomi più gettonati su tutta la Striscia. Con la speranza – questo va detto – che agli Erdogan palestinesi vada meglio che ai gemelli Begin-Sadat-Carter.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...