attualità

Continuano i boicottaggi. Anche i Pixies annullano il loro concerto di Tel Aviv

I Pixies (foto di Chris Glass)

E tre. Dopo I Gorillaz Sound System. Dopo i The Klaxons. Ora tocca ai Pixies, famosa band rock statunitense, annullare il loro concerto – previsto mercoledì 9 giugno a Tel Aviv – dopo i fatti alla flottiglia pro-Gaza e dopo le proteste anti-israeliane. Senza considerare un altro dietrofront: quello di Elvis Costello.

«La decisione è stata difficile – hanno scritto i componenti della band all’organizzatore del concerto –. E sappiamo bene che i fan israeliani hanno aspettato a lungo la nostra visita nel vostro paese. Ma gli eventi fuori dal nostro controllo non ci aiutano. Ed è per questo che ci vediamo costretti a cancellare il concerto».

Nella mail, oltre alle «profonde scuse» ai fan dello Stato ebraico, la band si augura «giorni migliori, giorni in cui potremo finalmente visitare il paese e cantare». Anche in questo caso – com’è stato per i due concerti cancellati venerdì, i biglietti verranno rimborsati.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...