attualità, cultura, politica

OneMideast, il ponte (virtuale) tra Israele e Siria

L'home page del sito di OneMideast

Un nuovo ponte tra Israele e Siria. Ponte virtuale. Per ora. Ma la notizia è importante. Perché mentre resta alta la tensione fra Gerusalemme e Damasco, alcuni intellettuali siriani ed israeliani si sono messi insieme e hanno creato un nuovo sito web (onemideast.org) in cui discutono sui diversi aspetti di un possibile accordo di pace.

Uno degli animatori è il siro-canadese Camille Otrankji. Un altro è l’israeliano Yoav Stern, un giornalista del quotidiano Haaretz. Insieme a giornalisti, accademici ed esperti di entrambi i paesi, e per quasi un anno, si sono scambiati in forma privata una serie di messaggi. Buona parte di questa corrispondenza è finita poi sul sito.

La speranza? Innescare un dialogo di pace ancora più vasto. E rendere il dibattito più frizzante. Nella home page del sito vengono proposte due liste di “20 obiezioni alla pace”: una con l’ottica israeliana, l’altra con quella siriana. Accanto c’è uno spazio che ospita osservazioni critiche della controparte.

Capiranno dalle parti di Gerusalemme e di Damasco che è venuto il momento di progettare il futuro dei due popoli e del Medio Oriente?

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...