attualità

I coloni israeliani sbarcano sul web

L'home page del sito web dei coloni israeliani

Arroccati sulla sommità delle colline. Chi con la villa e una piscina. Chi con un semplice appartamento di un anonimo palazzo. E chi con un container. Nella Terra Promessa. Nella West  Bank. In Palestina. Tre nomi, stesso posto. Ma se siete un colono ebreo il nome è solo uno. Il primo.

Quell’arrocco però, in tempi di web 2.0, di social network, insomma in tempi di Internet, ecco quell’arrocco non ha più senso. Perché isola dal mondo. E dal parentato. Così son dovute passare un po’ di generazioni, prima che qualcuno si ricordasse della Rete.

La notizia è che anche loro – i coloni – sono sbarcati su Internet. Hanno creato un portale web semplice semplice. Si chiama MyIsrael (www.myisrael.org.il) e ha un grande obiettivo: diventare il punto di riferimento di tutti i coloni israeliani sparsi per la Terra Promessa-West Bank-Palestina.

Il sito, tutto in ebraico, offre una serie di strumenti che permette agli abitanti degli insediamenti di ricevere informazioni, ma anche di interagire tra loro attraverso social network come Facebook e Twitter, e un canale Youtube. L’ultimo strumento messo a disposizione degli utenti è un’applicazione per computer e iPhone che fornisce notizie e aggiornamenti utili ai coloni e viene usata anche per mobilitare i sostenitori.

MyIsrael nasce da un’idea di Naftali Bennett, direttore generale del Consiglio delle comunità ebraiche di Giudea, Samaria e della striscia di Gaza ed ex-collaboratore del primo ministro Benjamin Netanyahu. L’idea, ha detto Bennett al Jerusalem Post, è nata perché “i media tradizionali sembrano aver assunto una posizione politica che esclude la schiacciante maggioranza degli israeliani sionisti”.

“Dico a tutti gli attivisti sionisti del Paese, smettete di piangere per i media, connettetevi a Facebook e iniziate ad agire”, ha continuato Bennett. Il sito, nelle intenzioni del suo creatore, non è solo uno strumento di pubbliche relazioni, ma qualcosa che dovrebbe spingere il pubblico a impegnarsi e fornire idee.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...