attualità

Aero-son

Un volo perfetto. Peccato per quello scambio che può costare il posto di lavoro. Perché prendere un potente sonnifero al posto di una pillola per abbassare la pressione può portare fino alla tragedia. Soprattutto se il protagonista è il pilota principale.

E’ quello che è successo al volo Kiev-Tel Aviv di due settimane fa della compagnia di bandiera israeliana El Al. Un Boeing 737 con a bordo 100 passeggeri ignari di quello che stava succedendo in cabina. Un uomo che si addormenta alla guida e il suo collega che effettua la tratta senza nessuna assistenza per centinaia di chilometri.

A rivelare l’incidente è stato il quotidiano Haaretz che parla anche di un’inchiesta interna avviata dai vertici di El Al per capire cos’è successo. Anche se, tengono a precisare dalla compagnia, “in nessun caso il velivolo s’è trovato in una situazione di emergenza”. Anche perché nel frattempo, dopo aver ricevuto assistenza medica, il primo ufficiale di bordo è ritornato alla guida dopo un paio di ore. Atterrando in tempo e senza problemi al Ben Gurion International Airport di Tel Aviv.

Niente applausi però. Ma solo perché fuori dall’Italia non si usa.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...